Gli universitari romani in pellegrinaggio ad Assisi

Oltre 3mila gli studenti attesi all’iniziativa organizzata dall’Ufficio diocesano per la pastorale universitaria. Fiaccolata con il vescovo Giuliodori

Oltre 3mila gli studenti attesi alla XIII edizione dell’iniziativa organizzata dall’Ufficio diocesano per la pastorale universitaria. La fiaccolata con il vescovo Giuliodori

tredicesima edizione del Pellegrinaggio degli universitari e accoglienza delle matricole , organizzato dall’Ufficio diocesano per la pastorale universitaria. Protagonsiti: i giovani delle cappellanie universitarie, dei collegi e delle parrocchie, che raggiungeranno la città del Poverello con 41 pullman e un treno speciale.

I ragazzi saranno accolti nella basilica di Santa Maria degli Angeli, dove prenderanno parte alla celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Lorenzo Leuzzi, direttore dell’Ufficio del Vicariato. Nel pomeriggio poi, alle 17, si ritroveranno nella basilica superiore del Sacro Convento dove ascolteranno la testimonianza del francescano fra’ Stefano Sarro, cappellano del Policlinico niversitario Umberto I. Al termine della giornata, la fiaccolata presieduta dal vescovo Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale della Cattolica.

«Il pellegrinaggio ad Assisi – osserva monsignor Leuzzi – è per i ragazzi un appuntamento atteso e importante, perché dà loro la possibilità di ritrovarsi tutti insieme nella preghiera e nel confronto rispetto ai propri percorsi universitari».

5 novembre 2015