Il 1° maggio di Sant’Egidio accanto ai poveri

Appuntamento per volontari, senza dimora e anziani alle 12.30 nel giardino del Collegio Irlandese, per il tradizionale pranzo. Poi spazio alla festa

Una giornata di festa insieme ai poveri. La Comunità di Sant’Egidio celebra così il 1° maggio, domani, a partire dalle 12.30, nel giardino del Collegio Irlandese, in via dei Santi Quattro 1. Un appuntamento per volontari, senza dimora e anziani, all’insegna della gratuità e della solidarietà.

In centinaia, tra volontari, persone senza fissa dimora e anziani che vivono da soli si ritroveranno a tavola per vivere insieme la giornata di festa. Il menù, informano dalla Comunità, prevede timballo di pasta, polpettone, contorni, cannoli con ricotta, crostata e, per finire, fave e pecorino, come vuole la tradizione. Dopo il pranzo poi spazio alla festa.

30 aprile 2019