In un libro, “La carità del cuore” di Papa Francesco

In un volume curato da don Franco Nardin le riflessioni del pontefice sul tema del cuore, in tutte le sue declinazioni, per riflettere sulla questione della fede

La teologia del cuore, punto di partenza per riflettere sulla più ampia questione della fede. È il filo conduttore che lega l’antologia di riflessioni che Papa Francesco ha dedicato al tema del cuore in tutte le sue declinazioni, curata da don Franco Nardin e pubblicata dalla San Paolo con il titolo “La carità del cuore. Testimoni della tenerezza del Padre”. «Per il pontefice – riflette il sacerdote, parroco di Nostra Signora di Bonaria, a Ostia – quella cristiana deve essere una fede che pone al centro la misericordia da parte dell’uomo nei confronti di tutti gli altri uomini; a questa si deve sempre accompagnare la consapevolezza della limitatezza umana e della necessità dell’intervento di Dio».

Di qui la scelta di raccogliere le riflessioni del Papa in un libro, proposto sia alla meditazione personale che a quella comunitaria. «Il presente lavoro, realizzato con amore e con passione dal carissimo don Franco Nardin, parroco di una popolosa e vivace parrocchia nel quartiere di Ostia nuova – si legge nella prefazione firmata dal vescovo Gianrico Ruzza -, mostra come nel pensiero spirituale di Papa Francesco emerga la visione di un’antropologia opposta al dominio del pensiero razionalista contemporaneo, con il recupero del ruolo decisivo che compete al cuore, teso a valorizzare una conoscenza autentica (nel cuore e con il cuore) delle verità della fede».

11 giugno 2020