Istituto Giovanni Paolo II, al via le “Wojtyla Lectures”

A fare da filo conduttore al seminario di studio, online dal 30 novembre al 2 dicembre, il tema “La questione maschile”. Il master in Bioetica e formazione

Nuova stagione per il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II. Se l’emergenza sanitaria ha costretto a rinviare il “dies academicus”, la tradizionale cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico, non si fermano le iniziative online che arricchiscono il programma dei corsi già entrati nel vivo, tanto in presenza quanto a distanza.

“La questione maschile” è il titolo della tredicesima edizione delle “Wojtyla Lectures”, il seminario di studio promosso ogni anno dalla Cattedra Karol Wojtyla diretta da Stanislaw Grygiel e istituita dal Giovanni Paolo II per promuovere la ricerca sul pensiero filosofico, teologico e poetico di Karol Wojtyła. Il seminario, che si svolgerà online dal 30 novembre al 2 dicembre, sarà guidato da padre Wojciech Giertych, teologo della Casa Pontificia e docente alla Pontificia Università San Tommaso d’Aquino (per informazioni: cattedrawojtyla@istitutogp2.it).

Aperte invece fino al 15 dicembre le iscrizioni al master in Bioetica e formazione promosso insieme all’Università Cattolica, che si aprirà nel mese di gennaio nell’Istituto. L’iniziativa nasce per seguire l’invito di san Giovanni Paolo II a promuovere una “cultura della vita”. Attraverso il master, problematiche scottanti dell’attualità vengono inserite nel quadro di riferimenti antropologici, etici e giuridici. Per informazioni: www.masterbioetica.it.

23 novembre 2020