Lateranense, dal Covolo confermato rettore

La nomina per un altro quadriennio ufficializzata dopo la notifica del Gran cancelliere dell’ateneo, il cardinale Vallini. La riconoscenza del presule al Papa: «Restiamo in ascolto del suo magistero»
Papa Francesco ha confermato per altri quattro anni il vescovo Enrico dal Covolo rettore della Pontificia Università Lateranense. La nomina è stata ufficializzata ieri, martedì 2 settembre, dopo la notifica del Gran Cancelliere dell’ateneo, il cardinale vicario Agostino Vallini.

«Sono grato al Santo Padre – ha dichiarato il presule – che ha voluto accordarmi, per un ulteriore quadriennio, la fiducia come rettore dell’Università che, a titolo speciale, è l’Università del Papa. Unitamente a tutti i professori, il personale e gli studenti, ci metteremo in ascolto del generoso magistero di Francesco, cercando di fare nostra l’indicazione data agli studenti delle scuole dei gesuiti: “curare la formazione umana finalizzata alla magnanimità”».

Il vescovo dal Covolo, nato il 5 ottobre 1950 a Feltre, in Veneto, è studioso di lettere classiche e teologo. Il 30 giugno 2010 Benedetto XVI lo ha nominato rettore della Lateranense elevandolo, il 15 settembre, alla dignità episcopale e assegnandogli la sede titolare vescovile di Eraclea.

3 settembre 2014