Al via martedì 24 dicembre i riti presieduti dal Papa nel tempo liturgico di Natale, con la Messa nella notte in programma alle 21.30 nella basilica di San Pietro. Il giorno dopo poi, 25 dicembre, il pontefice rivolge il suo messaggio natalizio al mondo, impartendo la benedizione “Urbi et orbi”, alle 12. A diffondere il calendario dei riti natalizi di Francesco, la Sala stampa vaticana. Il 31 dicembre, informano, l’appuntamento per la celebrazione dei primi vespri della solennità di Maria Santissima Madre di Dio è per le 17, sempre nella basilica di San Pietro. A seguire, l’esposizione del Santissimo Sacramento, il tradizionale canto dell’inno Te Deum, a conclusione dell’anno civile, e la benedizione eucaristica.

Il nuovo anno si aprirà, mercoledì 1° gennaio, alle 10 nella basilica vaticana, con la Messa della solennità di Maria Santissima Madre di Dio, nell’ottava di Natale, ricorrendo la LIII Giornata mondiale della pace. Infine, il 6 gennaio alle 10 nella basilica di San Pietro il Papa celebrerà la Messa nella solennità dell’Epifania del Signore.

13 dicembre 2019