Per Natale torna il Market solidale

Italia non profit propone per il sesto anno un portale nel quale scegliere il dono perfetto tra le tante idee proposte da centinaia di enti. All’insegna della solidarietà

Torna per il sesto anno di fila il più grande Market solidale di Natale in Italia, totalmente digitale, promosso da Italia non profit: una piattaforma in cui cercare il dono perfetto scegliendo tra le tantissime idee solidali proposte da centinaia di enti non profit. Lo scorso Natale l’hanno visitata quasi 25mila persone, consultando 136mila pagine di proposte natalizie. Il picco delle visite – con il 40% degli utenti – si è registrato tra il 29 novembre e il 12 dicembre, a testimoniare che il regalo solidale è una scelta ben ponderata. Di qui il consiglio alle organizzazioni di intensificare le proprie attività di promozione durante queste settimane.

Tra le categorie più visitate, oggettistica, cibo e abbigliamento. Nella top 3 dei prodotti più visualizzati dagli utenti svettano al primo posto cioccolata e dolciumi, seguiti da shopper, tazze e portachiavi e prodotti artigianali. Gli utenti sono alla ricerca di doni originali e capaci di valorizzare al meglio il territorio e le botteghe artigiane che offrono prodotti originali. Riguardo all’identikit dei visitatori, l’anno scorso il 49% aveva tra i 18 e i 34 anni; il 38% tra i 25 e i 54 anni; il restante 13% un’età maggiore di 55 anni. Considerando le aree geografiche e le città dove le ricerche di regali solidali sono state maggiori al primo posto c’è la Lombardia, con la città di Milano (24%), seguita da Roma che ha conquistato il 14% delle ricerche, quindi  Torino (4%).

«Di anno in anno continuiamo a promuovere questa iniziativa completamente gratuita, nella speranza che sempre più organizzazioni possano aderire e trovare così nuovi sostenitori – afferma Mara Moioli, co-founder e coo di Italia non profit -. Il Market solidale è il luogo dove facciamo incontrare tutti quei cittadini, aziende e realtà che scelgono di regalare a Natale un dono importante e ricco di senso e gli enti non profit per cui la campagna natalizia costituisce un momento fondamentale dell’attività di raccolta fondi annuale. Vogliamo dare a tutti l’opportunità di dare un significato ai propri acquisti, e contribuire anche in questo modo alla crescita del terzo settore italiano».

7 dicembre 2022