“Proteggi il cuore di Roma”: concorso per i ragazzi delle scuole

L’iniziativa del Campidoglio sul rispetto dell’ambiente. Il sindaco Raggi: «Vogliamo che siano protagonisti del cambiamento e portatori di messaggi positivi»

Si intitola “Proteggi il cuore di Roma: disegna la tua vignetta” il concorso di idee promosso dal Campidoglio, rivolto agli alunni delle scuole primarie e agli studenti delle scuole medie e superiori di Roma. L’obiettivo: coinvolgerli attivamente nell’ideazione e promozione di messaggi di buona convivenza, rispetto dell’ambiente e della propria città. In concreto, i ragazzi sono chiamati a illustrare con un elaborato – disegni, fumetti, poesie, testi o prodotti multimediali – le loro proposte, idee, buone pratiche utili a “proteggere il cuore di Roma”, anche raccontando le loro esperienze dirette.

I lavori potranno essere individuali o di gruppo e saranno divisi in tre diverse sezioni – scuola primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado -, per essere poi valutati da una giuria composta da personalità del settore della cultura, dell’educazione e della comunicazione. Le scuole vincitrici saranno premiate ad aprile nel corso di un evento in occasione delle celebrazioni per il Natale di Roma.

«Vogliamo che i ragazzi siano protagonisti del cambiamento e portatori di messaggi e comportamenti positivi – dichiara il sindaco Virginia Raggi -. Le loro idee e le loro proposte per proteggere la città, per difendere l’ambiente, per progettare un futuro migliore sono preziose, sono un patrimonio da diffondere e condividere. Lo conferma il loro entusiasmo durante gli incontri nelle scuole dedicati alla presentazione del nuovo Regolamento di Polizia urbana. Attraverso questo concorso potranno esprimere il loro amore per Roma mettendo in azione tutta la loro creatività».

Il concorso infatti nasce dagli incontri svolti nelle scuole per presentare il libretto illustrativo “Proteggi il cuore di Roma” realizzato per divulgare le norme presenti nel nuovo Regolamento di Polizia urbana di Roma Capitale, che hanno visto la partecipazione del sindaco Raggi e di centinaia di studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Gli incontri, precisano dal Campidoglio,  proseguiranno in tutti municipi in concomitanza con l’avvio del concorso.

15 gennaio 2020