Rifugiati, 47 mila arrivi in Europa a gennaio. Già 177 morti

Dati diffusi dall’Oim. Oltre 12mila persone hanno raggiunto la Grecia, solo 235 l’Italia: – 12% rispetto alle settimane precedenti

Gli ultimi dati diffusi dall’Oim. Oltre 12mila persone hanno raggiunto la Grecia, solo 235 gli arrivi in Italia, con una diminuzione del 12% rispetto alle settimane precedenti

Sono 47.214 i migranti e i rifugiati che hanno raggiunto l’Europa via mare solo nel primo mese di gennaio 2016. I numeri aggiornati a oggi sono stati resi noti dall’Oim (Organizzazione mondiale per le migrazioni). Già 177 sono i morti e le persone disperse nei primi giorni dell’anno. In tutto, ricorda l’Oim nel 2015 sono stati oltre un milione (1.084.625) i migranti , compresi i richiedenti asilo, arrivati nell’Unione.

L’organizzazione mondiale delle migrazioni, nel suo report, fa poi una panoramica sugli arrivi nei singoli stati. In Grecia sono 12.647 i migranti e rifugiati appena arrivati, con un calo del 10 per cento rispetto agli arrivi della settimana precedente; nel complesso sono 894.557 i profughi giunti nel paese da gennaio 2015. In Macedonia si registrano 8.737 migranti (in calo del 22%), da gennaio 2015 gli arrivi sono stati 424.150. In Serbia a gennaio sono 12.573 i migranti e i rifugiati: qui si registra incremento del 10 per cento rispetto agli arrivi della settimana precedente (nel complesso sono 608.439 i profughi arrivati da gennaio 2015). La Croazia registra 13,214 persone giunte nel paese a gennaio (con un calo del 2 per cento): nel complesso 599.753 migranti sono arrivati da settembre 2015.

Cresce il numero di arrivi in Slovenia: 13,559 con un incremento del 4,5 per cento (nel complesso 421.245 migranti da ottobre 2015). L’incremento maggiore lo registra l’Ungheria anche se i numeri degli arrivi sono molto più contenuti rispetto a quelli di altri stati: 142 migranti e rifugiati registrati a gennaio, con un incremento del 94,5 per centorispetto agli arrivi registrati nella settimana precedente (nel complesso 391.632 sono arrivati da gennaio 2015).

Contenuti anche i numeri che riguardano l’ Italia: 235 nuovi arrivi di migranti e rifugiati, con una significativa diminuzione del 12 per cento rispetto alle precedenti due settimane. In tutto da gennaio 2015 sono 154.449 i profughi giunti nel nostro Paese.

28 gennaio 2016