Romasette.it vince il premio Cei-Fisc con la storia sui “clown dottori”

La nostra testata è di nuovo fra le vincitrici della selezione nazionale finalizzata a informare sulle opere sostenute dai fondi dell’8xmille alla Chiesa cattolica

Con un articolo sul mondo della sanità, una storia che illumina il bene all’opera nel nostro territorio, Romasette.it è fra le testate vincitrici della decima selezione nazionale “8xmille senza frontiere” indetta dal Servizio Cei per la promozione del sostegno economico alla Chiesa in collaborazione con la Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc).

La testata web della diocesi di Roma – che aderisce alla Fisc insieme ad altri 190 periodici diocesani d’Italia – si aggiudica per la quarta volta il premio del concorso Cei-Fisc grazie all’articolo  “Comici Camici”, la “terapia” del sorriso nel Day hospital dei piccoli, realizzato nel luglio 2019 dalla giornalista Michela Altoviti. Un riconoscimento, di cui siamo molto soddisfatti, per la qualità del lavoro dei nostri collaboratori.

Il servizio racconta l’esperienza di sei professionisti nella neuro–riabilitazione pediatrica dell’ospedale Bambino Gesù a Santa Marinella, località a circa settanta chilometri da Roma: un impegno sostenuto anche dai fondi dell’8xmille concessi dalla diocesi di Roma. Si tratta dei “clown dottori” della cooperativa sociale “Comici Camici“– educatori, avvocati, psicologi – appositamente formati che operano prevalentemente negli ospedali con l’obiettivo di spezzare il clima di tensione e paura che spesso si respira in questi contesti, soprattutto attraverso la risata.

Gli altri periodici vincitori sono i veneti “Verona Fedele” e “Gente di Venezia”, “Clarus” di Alife–Caiazzo (Campania), “Il Portico” di Cagliari (Sardegna) e “Il Nuovo Giornale” di Piacenza (Emilia–Romagna). Ai colleghi e alle testate vincitrici va il nostro apprezzamento, mentre al Servizio Cei e alla Fisc va la gratitudine per il riconoscimento conferito. Come l’assicurazione di un rinnovato impegno a mantenere viva un’adeguata informazione sulle opere sostenute dai fondi 8xmille che manifestano l’impegno della Chiesa a favore dei più deboli.

10 aprile 2020