Sant’Eusebio lancia il concorso sulla Laudato si’

Ecologia integrale e sviluppo sostenibile al centro dell’iniziativa, rivolta a scuole medie e licei della zona. Il 9 maggio un convegno alla Salesiana

Da tre anni la parrocchia di Sant’Eusebio organizza un concorso per le scuole sull’ecologia integrale e lo sviluppo sostenibile, legato alla Laudato si’ di Papa Francesco. L’iniziativa vede la partecipazione di scuole medie e licei della zona, tra i più frequentati e conosciuti a Roma, dal Newton al Galilei. Per l’edizione 2019, al premio sono legate due iniziative: un convegno, in programma giovedì 9 maggio alla Università Pontificia Salesiana; e una passeggiata alla scoperta del Rione Esquilino, domenica 12.

“Educare alla cura della casa comune” è il tema che convegno di giovedì prossimo a cui interverrà, tra gli altri, suor Alessandra Smerilli, docente all’Auxilium e curatrice di una rubrica per Roma Sette, il settimanale diocesano in edicola ogni domenica con Avvenire. L’appuntamento è legato al joint diploma in ecologia integrale curato da diverse università pontificie. «Al centro – spiega l’organizzatore del concorso Massimo Cantelmi – c’è il tema dell’educazione delle nuove generazioni. Il 9 maggio infatti all’appuntamento alla Salesiana sono invitate tutte le scuole partecipanti, con i rispettivi professori di religione».

La “Passeggiata nella natura e nella pace, per la coesione sociale e per le nuove generazioni:
dall’Esquilino a Colle Oppio” si tiene invece domenica 12 maggio; partenza dalle 16 dal Giardino di Confucio all’Esquilino, passaggio per piazza Vittorio e arrivo al Parco di Colle Oppio, dove gli studenti delle scuole del territorio reciteranno il “Cantico delle creature” di san Francesco. «Una passeggiata senza bandiere, senza slogan, senza vip – dichiara ancora Cantelmi -, contemplando la natura, sorridendo alla gente che passa, ammirando la bellezza e i monumenti storici dei nostri rioni, tutti insieme e in atmosfera gioiosa ». E intanto si attende la sessione di chiusura e premiazione del concorso promosso da Sant’Eusebio, in programma per il 17 maggio.

7 maggio 2019