Torna “Amici fragili”: viaggio nella solidarietà con i tassisti romani

Nuova edizione per l’iniziativa di “Tutti Taxi per Amore”: dal 15 al 20 gennaio, raccolta di coperte e beni di prima necessità per senza dimora e famiglie a rischio povertà

Torna anche quest’anno l’iniziativa “Amici Fragili”, promossa dall’associazione Tutti Taxi Per Amore: dal 15 al 20 gennaio i cittadini Roma e altre città italiane (Mestre, Bologna, Firenze e Bari) saranno coinvolti in una raccolta di coperte e beni di prima necessità destinati alle persone senza dimora e alle famiglie a rischio povertà. Centinaia i tassisti dell’associazione che si mobiliteranno per andare a prendere gratuitamente le donazioni a casa dei cittadini o per dare informazioni sui punti di raccolta aperti in varie zone.

Nella Capitale l’iniziativa è realizzata con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche sociali e alla salute. Hanno aderito i municipi I, II, III, VII, VIII, IX, X, XI, XII, XIII, XIV e XV. Sabato 20 gennaio la giornata conclusiva, nella quale i beni raccolti saranno consegnati alle associazioni che lavorano per supportare le persone senza dimora e le famiglie fragili. A Roma l’appuntamento è dalle 9 alle 12 nella sede dell’assessorato alle Politiche sociali, in viale Manzoni 18, dove sarà allestito un centro di raccolta in cui portare i beni da donare.

«Anche quest’anno abbiamo voluto sostenere con piacere questa iniziativa di solidarietà che sta diventando un appuntamento importante in aiuto delle persone più fragili – commenta l’assessore capitolino alle Politiche sociali Barbara Funari -. Abbiamo voluto sostenere con piacere questa iniziativa di solidarietà che sta diventando un appuntamento importante in aiuto delle persone più fragili: un progetto cresciuto che coinvolge tanti municipi, realtà territoriali e cittadini che si mobilitano per dare il proprio contributo. È un’iniziativa significativa – aggiunge – anche nella direzione della promozione del riciclo e contro gli sprechi e rappresenta un esempio positivo di come creare “comunità urbane”».

Soddisfazione nelle parole del presidente dell’associazione Tutti Taxi per Amore Marco Salciccia. L’iniziativa, rileva, «ogni anno cresce nella partecipazione di istituzioni, enti del terzo settore e nel numero di tanti cittadini che vengono coinvolti e decidono di fare delle donazioni. Un impegno che, con spirito civico, contraddistingue molti tassisti e la nostra associazione, che con questa iniziativa vuole offrire il proprio contributo solidale a vantaggio delle categorie più fragili, sensibilizzando anche i cittadini alla cultura del riuso».

Abbigliamento, prodotti per l’igiene personale, generi alimentari non deperibili, altri beni utili come scarpe, trolley, zaini, coperte e sacchi a pelo, asciugamani e teli da doccia. Queste le cose che si potranno donare. Dal 15 al 18 gennaio poi dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20 i tassisti di Tutti Taxi per Amore sono reperibili, anche per fornire informazioni sui punti di raccolta, ai numeri 339.6059080, 338.7157566, 333.8253771. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell’associazione.

12 gennaio 2024