“Tuteliamo le energie”: al via gli incontri Caritas-Acli

Dal 22 maggio gli appuntamenti formativi per animatori della carità e operatori, al servizio degli utenti. Al centro, le dinamiche del mercato libero e le garanzie per i “vulnerabili”

Dopo i cambiamenti nel mercato energia, la Caritas diocesana di Roma e le Acli provinciali di Roma promuovono una serie di incontri formativi rivolti agli animatori della carità e agli operatori degli sportelli Acli, in modo che siano aggiornati per aiutare al meglio gli utenti. Gli appuntamenti si terranno alla Cittadella della Carità (via Casilina Vecchia 19) ma saranno accessibili in streaming, sulla piattaforma Zoom, rendendo possibile la partecipazione a distanza.

Il primo incontro è in programma per il 22 maggio alle 18 e si concentrerà sulle dinamiche del mercato libero dell’energia. Esperti del settore discuteranno le procedure per il passaggio al mercato libero, i potenziali rischi e le strategie per un’efficace tutela dei consumatori. Ci saranno invece i clienti vulnerabili con le garanzie e tutele previste al centro del secondo appuntamento, previsto per il 30 maggio, anche questo con inizio alle 18. Questa seconda sessione esplorerà le misure di tutela a favore di quei soggetti maggiormente vulnerabili o in condizione di povertà energetica, con un focus particolare sull’utilizzo del portale delle offerte di Arera per ottenere le condizioni migliori.

«Questi incontri – spiegano i promotori – offrono una preziosa opportunità per gli operatori del settore sociale e caritativo di arricchire la loro conoscenza e competenza, essenziali per supportare la comunità in un’epoca di significative trasformazioni nel settore energetico».

Per maggiori informazioni, contattare la Caritas diocesana, scrivendo a info@caritasroma.it o chiamando il numero 06.88815.130.

20 maggio 2024