Una settimana dedicata alla Laudato si’

Dal 22 al 29 maggio, celebrazioni globali, regionali e locali e “conversazioni dinamiche” per intensificare gli sforzi nella lotta al cambiamento climatico, a 7 anni dalla pubblicazione del documento

Celebrare i progressi compiuti nel dare vita alla enciclica Laudato si’ e intensificare gli sforzi attraverso la Piattaforma di iniziative Laudato si’, promossa dal dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale, sotto l’ispirazione di Francesco. Questo l’obiettivo della “Laudato si’ week 2022”, in programma dal 22 al 29 maggio, nel settimo anniversario dell’enciclica di Bergoglio sulla cura del creato. Una settimana di celebrazioni globali, regionali e locali e di “conversazioni dinamiche”, tra cui una incentrata sulla possibilità di dare forza alle voci indigene che vedrà la partecipazione di suor Alessandra Smerilli, segretario del dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale.

Ogni giorno della Settimana Laudato si’, informano gli organizzatori, sarà caratterizzato da eventi a vari livelli, legati a uno dei sette obiettivi della Laudato si’ e ai sette settori della Piattaforma di iniziative Laudato si’, tutti alla base del concetto di ecologia integrale. A partire dalle 17 di mercoledì 18 maggio, 107 eventi erano già stati registrati su LaudatoSiWeek.org e altre centinaia sono attesi nei prossimi giorni. Tra i temi cruciali che verranno esplorati, il ruolo dei cattolici nel contrasto al collasso della biodiversità, il ruolo dei combustibili fossili nei conflitti e nella crisi climatica e l’accoglienza dei poveri nella vita quotidiana.

20 maggio 2022