Caritas, al via due corsi di italiano per stranieri

Aperte le iscrizioni, nell’ambito del progetto “D’accordo”, ai due percorsi per cittadini non comunitari, di cui uno riservato alle donne. L’obiettivo: favorire la piena integrazione, sia linguistica che socio – economica di R. S.

Nell’ambito del progetto “D’accordo: sperimentazione di percorsi di apprendimento linguistico e civico per stranieri cittadini di Paesi terzi”, co – finanziato dal Fondo europeo per l’integrazione e avviato il 1° settembre 2013, la Caritas di Roma promuove due corsi di italiano per stranieri, finalizzati a favorire la piena integrazione, sia linguistica che socio – economica.

Il primo è il “Corso intensivo base per stranieri”, aperto a 15 cittadini non comunitari con permesso di soggiorno per studio, lavoro, motivi familiari o motivi umanitari. Il corso, gratuito, avrà inizio il 3 marzo 2014. Dedicato all’universo femminile invece il “Corso base di italiano per donne straniere”, aperto a 15 donne straniere non comunitarie, con permesso di soggiorno per motivi familiari, lavoro o protezione umanitaria. Anche in questo caso le lezioni, totalmente gratuite, avranno inizio il 3 marzo. Prevista la possibilità di un servizio di babysitting.

Il progetto “D’accordo” è gestito dalla Caritas diocesana in partenariato con l’associazione Centro Astalli di Roma. Per partecipare ai corsi è possibile iscriversi presso il Centro ascolto stranieri della Caritas di Roma, in via delle Zoccolette 19, tel. 06.6875228 – 06.6861554), e mail: migrasilo.progetti@caritasroma.it.

4 febbraio 2014

Potrebbe piacerti anche