Divino Amore, uno show per la solidarietà

Presso il santuario di Castel di Leva aprirà presto i battenti Casa San Benedetto, per accogliere i disabili. Uno spettacolo e un cd con un inno a Maria per raccogliere fondi di Laura Badaracchi

Uno spettacolo mariano per finanziare una importante opera di solidarietà. Sabato prossimo (23 ottobre 2010), alle ore 20.30, andrà in scena nell’Auditorium del santuario Madonna del Divino Amore la rappresentazione incentrata sulla canzone “Ave Maria… ci sei tu”; le offerte raccolte dalla vendita del cd e dai partecipanti saranno interamente devoluti a finanziare “La Casa San Benedetto per disabili”. Promosso dall’Associazione Divino Amore onlus, «il progetto pilota assume un valore sociale di assoluta fisionomia innovativa: infatti prevede, accanto alla Casa per disabili, anche un centro diurno e una casa di accoglienza per i familiari», riferisce don Pasquale Silla, parroco e rettore del santuario a Castel di Leva.

La serata di beneficenza, a ingresso libero, è stata quindi organizzata per raccogliere fondi da destinare «alla terza importante opera di carità che sorgerà vicino al santuario», riferiscono i responsabili dell’associazione, ricordando che il 18 febbraio 2007 aveva aperto i battenti la “Casa Madre Elena”, per i bambini talassemici e i loro familiari, «affidati all’Oasi dell’Accoglienza che porta avanti per loro un delicato e amorevole servizio». Quasi un anno fa, il 22 novembre, il sindaco di Roma Gianni Alemanno aveva presenziato all’inaugurazione della “Casa del Divino Amore per anziani”. La terza sfida di solidarietà è la struttura destinata ai portatori di handicap, presso il casale San Benedetto che si trova sulla collina di fronte al nuovo santuario. Qui negli anni Trenta furono accolti bambini orfani; oggi lo stabile è stato già reso accessibile e «opportunamente ristrutturato con la carità dei fedeli», fanno notare i promotori della onlus, «strettamente legata alle attività ed in particolare alle opere di solidarietà del santuario», precisa don Silla, mettendo in evidenza l’impegno profuso «in urgenze sociali che sono dei veri e propri allarmi: minori in difficoltà, disabili, anziani soli». In quel Casale, sulla collina a nord-est del Santuario, è nata, in qualche modo, l’Opera della Madonna del Divino Amore.

Nel corso della serata verrà presentato il nuovo cd “Ave Maria! … Ci sei tu”, inno «che ci guida verso la speranza e ci fa sentire la presenza della Madonna, in tutte le situazioni difficili della vita», fa notare l’associazione, menzionando gli autori del pezzo: il parroco ha scritto le parole, mentre le musiche sono di Enrico Ciacci e Fernando Monteleone, a cui è affidata rispettivamente la direzione artistica e la regia dello spettacolo. A condurlo sarà Eleonora Daniele, attrice e attuale conduttrice televisiva di “UnoMattina”; il sindaco Alemanno ha assicurato la sua presenza, insieme ad altre autorità civili e religiose. Tra gli ospiti in scaletta, il cantante Little Tony, gli attori Sandra Milo, Isabelle Adriani, Fanny Cadeo, Claudio Saint Just; previsti anche balli e uno spettacolo di magia. Il tutto all’insegna di un gesto solidale.

21 ottobre 2010

Potrebbe piacerti anche