Pellegrinaggio ad Ars nell’Anno sacerdotale

Lo guiderà il cardinale Agostino Vallini. Previste tappe anche a Lione e Paray-le-Monial con un cammino di riflessione su tre modelli di santità: Giovanni Maria Vianney, Margherita Maria Alacoque e Ireneo di Lione di Elisa Storace

«In questo Anno sacerdotale siamo tutti chiamati a esplorare e a riscoprire la grandezza del sacramento che ci ha configurati per sempre a Cristo Sommo Sacerdote, e che ci ha tutti consacrati nella verità». Queste le parole con le quali Benedetto XVI si era rivolto ai partecipanti al ritiro sacerdotale internazionale tenutosi ad Ars il 27 settembre scorso. Parole che sottolineavano l’importanza della figura di Giovanni Maria Vianney, Santo Curato d’Ars, quale «vero esempio di Pastore a servizio del gregge di Cristo».

È seguendo quest’indicazione che il cardinale vicario Agostino Vallini invita tutti i sacerdoti della diocesi di Roma a recarsi in pellegrinaggio al santuario di Ars il 14 e 15 aprile prossimi. Due giornate di condivisione per riflettere sul servizio sacerdotale alla luce del messaggio dei santi Giovanni Maria Vianney, Margherita Maria Alacoque e Ireneo di Lione. A guidarle, il cardinale Vallini, che accompagnerà i sacerdoti in un cammino alla scoperta dei luoghi dove vissero i tre santi, meditando sul loro esempio.

Giovanni Maria Vianney, patrono di tutti i parroci del mondo, modello di grandezza nell’umiltà del servizio sacerdotale. Margherita Maria Alacoque, apostola della devozione al Sacro Cuore di Gesù e grande mistica dell’Eucaristia. Ireneo di Lione, primo fra i Padri della Chiesa a sottolineare l’importanza della successione apostolica quale garanzia di trasmissione della fede. La proposta di pellegrinaggio, messa a punto dal Servizio per la formazione permanente del clero in collaborazione con l’Opera romana pellegrinaggi, prevede tappe a Lione, Ars e Paray-le-Monial.

Per le iscrizioni, che dovranno essere effettuate entro il 15 gennaio, si può contattare direttamente l’Opera romana pellegrinaggi nella sede di piazza di Porta San Giovanni 6, telefono 06.69896332, e-mail usg@orpnet.org.

7 gennaio 2010

Potrebbe piacerti anche