Caritas, arriva la Summer school per operatori di pace

Alla Cittadella della Carità (nella foto) un ciclo di incontri, dal 30 giugno al 4 luglio, per conoscere esperienze e progetti che «hanno la pace come protagonista e le persone come soggetti» di R. S.

Visita il sito della Caritas diocesana

Sono aperte le iscrizioni alla Summer school per operatori di pace promossa dalla Caritas diocesana. Una settimana di incontri, dal 30 giugno al 4 luglio, presso la Cittadella della Carità, in via Casilina vecchia 19, con persone che danno vita a esperienze e progetti che hanno la pace come protagonista e le persone come soggetti e attori capaci di orientare il loro lavoro.

«Nella città di Roma – si legge in una nota della Caritas – esistono luoghi nei quali ogni giorno si tenta di sperimentare con linguaggi e azioni orientate all’incontro e all’accoglienza l’impegno per la pace». Di qui l’idea di promuovere l’incontro con questo tipo di esperienze. A partire dal 30 giugno, con l’appuntamento dedicato a “Pace e Informazione”. Protagonista: la redazione di comune-info.net. Il 1° luglio si continua con “Pace ed Educazione”, a cura degli operatori di Celio Azzurro, Centro didattico interculturale di Roma; il 2 luglio saranno Leonardo Becchetti, docenti di Economia a Tor Vergata, e l’associazione AiCare a intervenire su “Pace ed Economia”. Ancora, il 3 luglio si parlerà di “Pace e Conflitto” con lo scrittore Luca Leone e il foto-giornalista Mario Boccia. Il 4 luglio infine spazio all’esperienza della Caritas di Roma, i cui operatori parleranno di “Pace e diritti”.

Tutti gli incontri inizieranno alle 9 per concludersi alle 19. La domanda di partecipazione, on line su www.caritasroma.it, va consegnata entro il 24 giugno. Sono ammessi al massimo 30 iscritti. Ai partecipanti è richiesto un contributo di 90 euro che comprende le spese di vitto, di trasporto su Roma e il materiale didattico. Al termine della Summer school verrà rilasciata un attestato di frequenza.

10 giugno 2014

Potrebbe piacerti anche