Danza contemporanea per il Centro odontoiatrico della Caritas

Il Teatro Grande dell’Accademia nazionale di danza ospita la IV edizione della rassegna che i giovani danzatori offrono a sostegno della struttura che cura persone in condizione di marginalità sociale di Al. Col.

Visita il sito della Caritas

«Momenti di danza contemporanea per la Caritas» è lo spettacolo che andrà in scena il prossimo 30 giugno alle 21 al Teatro Grande dell’Accademia nazionale di danza (via Arrigo VII, 5). Si tratta della quarta edizione della rassegna solidale che i giovani danzatori offrono alla Caritas di Roma al termine dell’anno accademico. L’edizione di quest’anno andrà a sostenere il centro odontoiatrico della Caritas che accoglie e cura centinaia di persone in condizione di marginalità sociale e con bisogni sanitari che il servizio pubblico non riesce a soddisfare.

Motivi culturali, economici, sociali, disagio esistenziale «portano tanti uomini e donne a scivolare verso l’invisibilità e l’indifferenza per la propria salute», spiegano dalla Caritas. Lo stato di fragilità che li caratterizza «incide anche sulla salute della loro bocca: purtroppo le strutture sanitarie odontoiatriche pubbliche sono insufficienti e spesso di difficile accessibilità». La Caritas di Roma, grazie all’opera di un cospicuo numero di volontari professionisti, aiuta queste persone nel bisogno, «al di là di ogni forma di pregiudizio e di barriere culturali, permettendo loro di ritrovare il sorriso».

Le performance di danza saranno eseguite dagli studenti dell’Accademia e le coreografie saranno curate da Mauro Bigonzetti, Guillame Siard, Giorgio Rossi, Merce Cunningham (Scramble) riprodotto da Susana Hayman. L’ingresso è con un’offerta minima di 12 euro. Per informazioni: www.caritasroma.it.

6 giugno 2014

Potrebbe piacerti anche