I carabinieri festeggiano i 200 anni dal Papa

Udienza straordinaria a San Pietro per i militari dell’Arma e le loro famiglie. A piazza di Siena il carosello storico e gli onori alla bandiera. In piazza del Popolo, infine, il concerto della banda di R. S.

La data di nascita è quella del luglio 1814 ma festeggiano il “compleanno” oggi perché il 4 giugno 1920 venne concessa, alla bandiera dell’Arma, la prima medaglia d’oro al valor militare. Roma accoglie i festeggiamenti per il bicentenario dell’Arma dei Carabinieri, che si celebra il 5 e il 6 giugno, con diversi eventi istituzionali che culmineranno con l’udienza straordinaria concessa da Papa Francesco domani alle 10.30 a San Pietro. Qui, i Carabinieri e le loro famiglie parteciperanno alla Messa celebrata dall’arcivescovo ordinario militare per l’Italia, Santo Marcianò, per poi incontrare il Papa.

Oggi, intanto, ci sarà il trasferimento della Bandiera di guerra dalla caserma De Tommaso fino a piazza Risorgimento, al museo storico dell’Arma. Alle 16 è previsto il ritorno del corteo che percorrerà via Ottaviano, via Barletta e viale delle Milizie. Sono previste limitazioni e stop per le linee 19, 32, 70, 271, 490, 495, 590, 913, 991 e 999. Sempre giovedì 5, alle 19.30, il presidente della Repubblica conferirà, in piazza di Siena, la Croce di cavaliere dell’ordine militare d’Italia alla bandiera dei Carabinieri.

Al termine, lo storico carosello equestre eseguito dal quarto reggimento carabinieri a cavallo che rievocheranno la carica di Pastrengo. Infine in piazza del Popolo, dov’è stata allestita una mostra statica di mezzi storici dell’Arma, il concerto della banda alle 20 di venerdì.

5 giugno 2014

Potrebbe piacerti anche