Immacolata, l’omaggio del Papa

Sabato 8 dicembre alle 16 la tradizionale visita di Benedetto XVI presso l’effigie mariana di piazza di Spagna di Daniele Piccini

La statua della Madonna protegge il popolo romano dall’alto della colonna di piazza di Spagna dall’8 dicembre 1857, giorno in cui Papa Pio IX inaugurò il monumento dedicato all’Immacolata Concezione rendendole omaggio alla presenza di 240 tra vescovi e prelati. Anche domani, alle 16, in occasione della solennità mariana, Benedetto XVI si recherà a venerare Maria Vergine, presentandole simbolicamente i bisogni di tutta l’umanità. Il Pontefice sarà atteso dal cardinale vicario Camillo Ruini e dal sindaco di Roma Walter Veltroni.

Lo scorso anno Benedetto XVI, accolto da 20 mila persone, pregò per «il mondo intero, perché nel rispetto dell’umana dignità e nel ripudio di ogni forma di violenza e di sfruttamento, vengano poste basi salde per la civiltà dell’amore» e ricordò «gli indifesi, gli emarginati ed esclusi, le vittime di una società che troppo spesso sacrifica l’uomo ad altri scopi e interessi».

Il monumento fu fatto erigere da Papa Pio IX per ricordare la definizione del dogma dell’Immacolata Concezione (1854). L’opera di Luigi Poletti è composta da un basamento in marmo che ospita ai quattro angoli statue di Mosè, David, Isaia ed Ezechiele, e bassorilievi lungo i quattro lati raffiguranti «La definizione del dogma», «Il sogno di San Giuseppe», l’«Incoronazione di Maria in Cielo» e l’«Annunciazione». La colonna è stata ritrovata nel 1777 nel monastero di Santa Maria in Campo Marzio. Sulla sua sommità una statua della Vergine in ottone e bronzo dell’artista Giuseppe Obici.

La tradizionale visita alla colonna dell’Immacolata da parte dei gruppi religiosi romani sarà coordinata (è così dal 1938) dalla pontificia Accademia dell’Immacolata. «L’omaggio alla Vergine comincerà alle 7.30 – anticipa padre Alfonso Pompei, segretario dell’Accademia – quando un gruppo di Vigili del Fuoco sistemerà una corona di fiori ai piedi della Madonna. Poi alle 9.40 arriveranno i gruppi di preghiera “Padre Pio”, alle 10 i lavoratori di alcune aziende cittadine, associazioni ecclesiali. Dalle 11.30 alle 14 sfileranno parrocchie, scuole e scout. Sarà una grande manifestazione di affetto del popolo romano alla Madonna, fino alle 20».

7 dicembre 2007

Potrebbe piacerti anche