Un concerto per il dialogo tra i popoli e le religioni

Dedicata alla memoria di don Andrea la serata di musica e spettacolo in programma nella chiesa di Gesù di Nazareth l’11 giugno di F. C.

È dedicata alla memoria di don Andrea Santoro, il parroco romano ucciso a Trabzon, in Turchia, il 5 febbraio scorso mentre pregava nella chiesa che gli era stata affidata, la serata di musica e spettacolo in programma per domenica 11 giugno alle 20 nella chiesa di Gesù di Nazareth (v. Igino Giordani 5). Un concerto per il “dialogo tra i popoli e le religioni”, tra cristianesimo, islam ed ebraismo: il sogno per il quale don Andrea ha offerto la sua stessa vita. A ricordarlo, nella chiesa di Verderocca di cui come parroco contribuì all’edificazione, ci saranno la madre e le due sorelle. E con loro, diversi rappresentanti romani delle tre religioni monoteistiche.

Ebrei, cristiani e musulmani si alterneranno anche sul palco: insieme al soprano italiano Marta Vulpi si esibiranno anche mezzo soprano Orit Gabriel, di religione ebraica, che arriverà da Israele, Natasha Boskovic, contralto cristiano-ortodosso proveniente dalla Serbia, e Suat Arikan, il più famoso basso turco, musulmano, che sarà a Roma esclusivamente per questo evento. Ad accompagnarli, l’Orchestra sinfonica di Roma Goffredo Detrassi e le corali polifoniche Ruggero Giovannelli e Tuscolana, dirette da Gianluca Bianchi. In programma brani di Mozart, Verdi e Rossini.

Nella serata di domenica ampio spazio sarà riservato anche alle parole di don Andrea Santoro, che dalla Turchia continuava a seguire le attività dell’associazione Finestra per il Medio Oriente , che aveva fondato negli anni passati alla guida della parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio. L’attore Vincenzo Bocciarelli – interprete tra le altre cose della serie tv “Orgoglio” – reciterà alcuni frammenti tratti dalle sue lettere ai suoi ex parrocchiani romani. Fra questi anche la conduttrice della serata, Benedetta Rinaldi, inviata di Rai 1 nel programma “A sua immagine”.

9 giugno 2006

Potrebbe piacerti anche