Consiglio dei cardinali, annunciati i prossimi incontri

Conclusa la quinta riunione, nella quale si è parlato di laici e famiglia, nunziature e procedura per la nomina dei vescovi. Il clima dei lavori: «Free, frank and friendly». Nuovo appuntamento a settembre di R. S.

Terminata, venerdì 4 luglio, la quinta riunione del Consiglio dei cardinali con Papa Francesco, il portavoce vaticano padre Federico Lombardi ha reso note le date dei prossimi incontri: 15-17 settembre; 9-11 dicembre; 9-11 febbraio 2015. Tra i temi trattati nella sessione appena conclusa, una riflessione particolare, ha riferito, è stata dedicati al tema “laici e famiglia”, e «più specificamente al contributo e al ruolo che deve essere svolto in questa prospettiva da laici, coppie di sposi e donne. Non sono state prese delle decisioni, ma approfondite delle proposte che poi andranno inserite nel quadro complessivo della nuova configurazione della Curia».

Al centro dell’attenzione anche quei dicasteri «che sono stati finora studiati meno approfonditamente», così come il lavoro delle nunziature e le procedure per la nomina dei vescovi. Oltre alla Commissione cardinalizia di vigilanza dello Ior, sentita fra martedì e mercoledì, non vi sono state altre partecipazioni di esterni al Consiglio. Molta, ha continuato padre Lombardi, la «soddisfazione» espressa dai partecipanti ai lavori, in un clima «free, frank and friendly (3F); cioè caratterizzato da grande libertà di espressione, sincerità e franchezza, cordialità e spirito amichevole. Il Papa si inserisce nel dialogo con naturalezza, favorendo il clima di libertà di espressione. Non ci sono ancora testi da considerare bozze della nuova Costituzione, poiché si procede con contributi ancora parziali, presentati generalmente da singoli cardinali incaricati di studiare un certo argomento».

7 luglio 2014

Potrebbe piacerti anche