Record di iscritti per la Maratona di Roma

Appuntamento il 23 marzo ai Fori Imperiali per la competizione che coinvolge 19mila atleti; più di 8mila gli stranieri da 122 nazioni. Al Circo Massimo il Village della Stracittadina, con festa e animazione di F. Cif.

Visita il sito ufficiale della Maratona di Roma

La Maratona di Roma festeggia il ventesimo “compleanno” con il record di iscritti: domenica 23 marzo al nastro di partenza, ai Fori Imperiali, saranno in 19mila, per una giornata all’insegna dello sport. Più di 8mila gli stranieri, provenienti da 122 nazioni. La Francia, con oltre 1.500 iscritti, è la seconda nazione rappresentata. Gli uomini sono 15.344 (80,5% del totale), le donne 3.717 (19,5%). Il superamento della soglia delle 3.500 donne è un altro record assoluto per una maratona italiana. 3.326 (17,4% del totale) gli iscritti per la prima volta a Roma. Infine, sono 42 i podisti che hanno portato a termine le precedenti 19 edizioni e sono iscritti per la 20ª. Il percorso competitivo è articolato lungo un tracciato che prevede 77 cambi di direzione e circa 7,6 chilometri di sampietrini. Eliminato il passaggio vicino a Fontana di Trevi, ne sono stati aggiunti altri: sul ponte Settimia Spizzichino, nel traforo Umberto I, in via Nazionale e largo Magnanapoli, con il Quirinale sullo sfondo. La partenza, alle 8.50, è all’altezza del Foro di Traiano, a motivo del ridimensionamento di carreggiata di via dei Fori Imperiali.

Accanto alla Maratona competitiva, la Stracittadina RomaFun, che nelle ultime edizioni ha visto la partecipazione di 80mila persone. Una passeggiata di 5 chilometri, con arrivo fissato per la prima volta all’interno del Circo Massimo, all’interno della quale si svolge anche la “Stracanina” (https://www.facebook.com/Stracanina), riservata ai cani e ai loro padroni, inserita nel più ampio contenitore della RomaFun. Alla fine della corsa amatoriale, festa nella festa al Circo Massimo con in RomaFun Village, aperto al pubblico e completamente gratuito, dove sarà possibile provare i prodotti offerti dai partner della Maratona, assistere alle esibizioni che animeranno il villaggio o prendere parte alle attività proposte dalle associazioni coinvolte. Un’area del Village poi sarà dedicata ad alcune delle onlus e associazioni del terzo settore che partecipano al progetto solidale di raccolta fondi Charity Program. Ancora, prevista un’area giochi per bambini e un angolo dedicato ai prodotti dell’agricoltura biologica e alla promozione del cibo di qualità.

Tutti i partecipanti alle gare, muniti di pettorina, potranno viaggiare gratis, domenica 23 marzo, su bus, tram e metro della Capitale. Per informazioni sulle modifiche alla viabilità e su tutti gli eventi correlati alla manifestazione: www.maratonadiroma.it.

20 marzo 2014

Potrebbe piacerti anche