Gmg, lavori in corso. Partecipazione in crescita

Presentata la versione italiana dell’inno che farà da sottofondo al grande evento di Rio de Janeiro. Boom di iscrizioni dopo l’invito di Papa Francesco. Lanciato un nuovo canale di formazione pastorale di Lo. Leo.

Visita il portale “Preparazione”

Mancano 117 giorni all’appuntamento di Rio de Janeiro. Ai giovani di tutto il mondo Papa Francesco ha raccomandato di prepararsi: solo in Italia in migliaia fanno il conto alla rovescia in attesa del 23 luglio, quando si rinnoverà il rito lanciato da Giovanni Paolo II e proseguito poi da Benedetto XVI.

Quella con Francesco sarà la tredicesima edizione internazionale della Giornata mondiale della gioventù, in riferimento alla quale il Papa ha augurato «buon cammino a tutti». Perché, di fatto, nelle diocesi il cammino di preparazione è già iniziato, per chi partirà ma anche per chi rimarrà a casa. È stata, intanto, presentata la versione italiana dell’inno che farà da sottofondo alla Gmg: il testo è stato adattato da Valerio Ciprì del gruppo musicale del Gen Rosso, autore di musical e canti utilizzati per le messe, e l’esecuzione canora è curata da Valerio Baggio.

L’elezione del nuovo pontefice, inoltre, ha provocato un vero e proprio boom di iscrizioni, come conferma padre Eric Jacquinet, responsabile della sezione dedicata i giovani del Pontificio consiglio per i laici: «Le iscrizioni sono state rilanciate in modo straordinario, da parte dei giovani sudamericani e in modo particolare di quelli argentini. Che, dopo aver saputo che il papa non avrebbe fatto tappa in Argentina dopo la Gmg hanno cominciato a iscriversi in gran numero». Inoltre, aggiunge padre Jacquinet, «l’arrivo di papa Francesco, con la sua vitalità e dinamismo, sta rimettendo in discussione il programma che era stato pensato per Benedetto XVI».

L’agenda brasiliana di papa Ratzinger, proprio a causa della sua stanchezza, prevedeva infatti un ridotto numero di incontri e di minore durata, fino ad un massimo di un’ora e trenta. «Ora – spiega padre Jacquinet – possiamo rielaborare sia il numero che la durata degli eventi. Il cardinale presidente Rylko ha parlato in questi giorni con il Papa e cercheremo di rispettare le sue decisioni». Al momento non ci sono eventi definiti ma «solo alcuni sogni, tra i quali un incontro con i giocatori di calcio, sport che papa Francesco segue».

E il portale dedicato alla giornata brasiliana lancia un altro canale finalizzato alla formazione dei giovani, chiamandolo
“Preparazione”. Puntando ad essere uno strumento di meditazione e divulgazione della giornata, la sezione offre contenuti spirituali, testimonianze, meditazioni settimanali su testi biblici e sulla liturgia della Messa. Ciascun gruppo interessato a organizzare una veglia o qualche attività, troverà un contenuto spirituale, teologico e biblico nella sezione del portale. Il contenuto disponibile sul canale dovrà essere diffuso dalle parrocchie, perché non tutti hanno accesso ad Internet. «Dobbiamo essere moltiplicatori di tali informazioni – commenta padre Arnaldo Rodrigues, direttore del settore di preparazione pastorale della Gmg di Rio 2013-. L’evangelizzazione si comporta giustamente in questo modo, chi ha più possibilità deve aiutare chi non ne ha». Padre Arnaldo sottolinea l’importanza del canale come mezzo per il giovane di collegamento con il settore: «È un modo per i giovani di partecipare all’organizzazione della giornata. Ma anche per parlare e pregare nella stessa intenzione, prepararci allo stesso modo per la giornata. Questo canale è un ulteriore strumento affinché il giovane viva la Gmg già da adesso».

27 marzo 2013

Potrebbe piacerti anche