On line “Handyblog”, dedicato alla disabilità

Un blog raccoglie e diffonde conoscenze, metodologie e sussidi per “raccontare” la disabilità ai ragazzi tra i 6 e i 15 anni. L’obiettivo: rispondere a un’esigenza crescente di inclusione di R. S.

Visita il blog

È on line Handyblog, il blog dedicato a raccogliere e diffondere conoscenze, informazioni, buone prassi, metodologie, strumenti e sussidi (anche informali o inediti) utilizzati in Italia per presentare il tema della disabilità ai ragazzi tra i 6 e i 15 anni. L’Italia, spiegano i promotori, è un Paese «ricco di organizzazioni e individualità che promuovono attività e momenti formativi per i minori su varie tematiche tra le quali la disabilità, in quanto ritengono che per poter costruire una società inclusiva occorra partire proprio dai ragazzi». Nasce da qui, dall’idea di metterle in rete, il blog, promosso e realizzato dall’associazione BluMedia, grazie al finanziamento dell’Agenzia nazionale per i giovani e con il patrocinio di Roma Capitale e dell’Istituto Leonarda Vaccari di Roma.

A fare da filo conduttore, l’obiettivo di rispondere a un’esigenza crescente di inclusione delle persone con disabilità, sviluppando il dibattito e stimolando le istituzione e la cittadinanza a «prendere coscienza della necessità di “parlare” della disabilità e di rappresentarla correttamente soprattutto nelle aule scolastiche e nei luoghi di aggregazione giovanile, in modo da creare una società realmente inclusiva ed accogliente».

Le informazioni, le buone prassi, i materiali ed i sussidi che il blog consentirà di raccogliere saranno messi a disposizione sul web e presentati durante un evento pubblico che si terrà a Roma mercoledì 20 novembre 2013 alle ore 16, presso la sala “Rosi” di Roma Capitale (dipartimento Promozione dei servizi sociali e della salute), in viale Manzoni 16. Per informazioni: associazione BluMedia tel. 06.62934497, email info@blumedia.org.

9 ottobre 2013

Potrebbe piacerti anche