Settimanali cattolici: a settembre il XXIII Master “Monsignor Alfio Inserra”

L’incontro, dal titolo “Raccontare i migranti. Ripartiamo dalla Carta di Roma”, si terrà a Ragusa Ibla, in Sicilia. Tra gli altri interverranno il presidente Zanotti e Melodia dell’Ucsi di R. S.

“Raccontare i migranti. Ripartiamo dalla Carta di Roma”. Questo tema, dal 18 al 21 settembre a Ragusa Ibla, sarà al centro del XXIII Master di aggiornamento “Monsignor Alfio Inserra” per direttori, amministratori, redattori e giovani giornalisti promosso dalla Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc) in collaborazione con il giornale diocesano “Insieme”, la testata giornalistica online insiemeragusa.it e l’Unione cattolica stampa italiana (Ucsi). Ad intervenire, tra gli altri, Francesco Zanotti (presidente Fisc), Andrea Melodia (presidente Ucsi-Unione cattolica stampa italiana) e don Adriano Bianchi (presidente Acec-Associazione cattolica esercenti cinema).

«L’iniziativa – si legge in una nota – nasce dalla passione per il giornalismo di don Inserra, fondatore e direttore per 29 anni del settimanale diocesano di Siracusa “Cammino”. Insieme a Giuseppe Cacciami e a Giovanni Fallani, Inserra è stato uno dei padri della Federazione italiana settimanali cattolici e dell’agenzia Sir». La scheda di partecipazione al Master deve essere inviata entro il 25 luglio alla segreteria organizzativa tramite fax 0932/689336 o e-mail seminariofisc@diocesidiragusa.it. Sono previsti 17 crediti formativi dall’Ordine dei giornalisti della Sicilia. Info: www.fisc.it.

17 luglio 2014

Potrebbe piacerti anche