Al porto di Ostia per salvaguardare la salute della pelle

Si conclude “Gemelli insieme” con un appuntamento, il 21 e 22 giugno, dedicato all’importanza della corretta esposizione al sole e all’insorgere di diverse malattie di R. S.

Arriva l’estate e diventa ancora più importante parlare di prevenzione per ridurre l’incidenza e lo sviluppo di gravi malattie della pelle. Ecco quindi, che una giusta educazione sanitaria diventa l’arma fondamentale per la diagnosi precoce dei tumori cutanei. Ed è proprio con l’obiettivo di sensibilizzare alla tutela della salute della pelle che sabato 21 e domenica 22, a Ostia lido – Porto turistico di Roma, si terrà la sesta e ultima tappa, di “Gemelli insieme. Cinquant’anni di vita”. L’équipe medico-specialistica della Clinica Dermatologica del Gemelli, diretta dalla professoressa Ketty Peris, sarà a disposizione dei cittadini per tutto il weekend.

Tutti, grandi e piccoli, potranno gratuitamente conoscere l’attuale salute della propria pelle e il proprio rischio di sviluppare un tumore cutaneo attraverso un’anamnesi completa e l’effettuazione di alcuni esami come l’epiluminescenza con dermatoscopio, esame che consente con facilità di riconoscere i melanomi e tutte le lesioni cutanee melanocitarie, eseguiti dai Dermatologi del Gemelli.

«Abbiamo voluto incontrare i cittadini in un luogo turistico proprio per sensibilizzare tutti sul fatto che troppo spesso sia nella popolazione adulta che in quella pediatrica si trascura la fotoprotezione, attività semplice ma importantissima – dichiara la dermatologa del Gemelli Ketty Peris -. «È infatti ampiamente dimostrato che un’impropria esposizione alla luce solare o a quella artificiale aumenta il rischio di melanomi. Sovente i genitori si allarmano per le dimensioni di un neo del proprio bambino, soprattutto per pur comprensibili e legittime preoccupazioni estetiche, ma sottovalutano invece l’importanza di adattare il fototipo del loro figlio, cioè le caratteristiche della pelle, a tempi e modi adeguati dell’esposizione ai raggi solari, che può essere un grande alleato o trasformarsi in un nemico».

“Gemelli insieme” è una manifestazione ideata, realizzata e promossa dal Policlinico universitario A. Gemelli per celebrare i cinquant’anni di vita e dedicata alla città di Roma al fine di promuovere un programma di prevenzione per la salute dei cittadini. La manifestazione è stata lanciata nel giugno 2013 con l’evento di apertura in Piazza del Popolo ed è proseguita con crescente successo in diversi luoghi e piazze di Roma fino all’ultima tappa in collaborazione con il Porto Turistico di Ostia.

20 giugno 2014

Potrebbe piacerti anche