Regione Lazio, al via “Io scrivo!”

Un bando di 200mila euro per la promozione della lettura e dell’editoria rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado. Il progetto prevede un contributo massimo di 10mila euro di R. S.

È stato presentato giovedì 22 maggio “IO SCRIVO!” il nuovo bando da 200mila euro per la promozione della lettura e dell’editoria rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado del Lazio. «L’obiettivo del bando è incoraggiare, conquistare e stimolare i più giovani, i bambini delle elementari, i ragazzini delle medie, alla lettura passando per la scrittura. In un contesto per loro di riferimento: le scuole, luoghi naturali di alfabetizzazione e divulgazione della lettura». Lo ha dichiarato l’assessore alla Cultura e Politiche giovanili, Lidia Ravera, che aggiunge: «Premieremo con questo bando le iniziative che portano nelle scuole la didattica della scrittura. L’obbiettivo è insegnare che leggere è un piacere e non un obbligo scolastico. Come è un piacere raccontare e raccontarsi».

Il bando Io scrivo!, consultabile al link http://www.regione.lazio.it/ioscrivo/, scade il prossimo 7 luglio e prevede un contributo massimo per progetto di 10.000 euro. Il progetto completa il pacchetto di iniziative di promozione della lettura e dell’editoria che l’assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili ha promosso insieme al bando Io leggo! (http://www.regione.lazio.it/ioleggo/), con il nome di “Voltapagina”.

23 maggio 2014

Potrebbe piacerti anche