A Tor Bella Monaca cinema all’aperto, per illuminare la speranza

Appuntamento dal 17 al 19 luglio nei giardini di via Giovanni Castano con la rassegna “R-Estate a Tor Bella”: una tre giorni di film, incontri e cultura

Non solo cinema, nella rassegna “R-Estate a Tor Bella“, al via da domani, 17 luglio, nei giardini di via Giovanni Castano: una tre giorni – fino a venerdì 19 – tra film, incontri e cultura, promossa dall’Osservatorio per la sicurezza e la legalità della Regione Lazio insieme a Libera, Alice nella città sezione autonoma e parallela alla Festa del Cinema di Roma, associazione Tor Più Bella, con il patrocinio del municipio VI.

L’obiettivo dell’iniziativa: animare insieme le serate estive di Tor Bella Monaca con l’allestimento di un’arena cinematografica all’aperto, per « sostenere i tanti testimoni di bellezza che quotidianamente agiscono per trasformare il loro quartiere, attraversato da manifestazioni di degrado e spaccio di droga,  in un luogo che illumina la speranza di giustizia e libertà», spiegano gli organizzatori. Di qui la scelta di avvicinare il cinema alle persone, portando gli schermi sotto alle “torri” in cui abitano. «Farlo in un quartiere spesso definito come dormitorio – si legge nel comunicato stampa – significa accendere una luce in un luogo non frequentato e in cui mancano occasioni di aggregazione, di incontro, di condivisione. Il cinema, il suo linguaggio universale, la forza narrativa delle immagini coloreranno lo spazio fisico tra le torri di via Arnaldo Brandizzi e via Giovanni Castano, in quella magica atmosfera che solo una proiezione all’aperto, sotto le stelle, può creare». Proponendo, anche attraverso il cinema, una nuova fruizione di questo spazio pubblico, «restituendolo alla sua funzionalità di luogo di incontro, socialità e condivisione in grado di ridare ai cittadini fiducia nella legalità e nella bellezza».

La rassegna prende il via domani sera, 17 luglio, alle 21 con la proiezione del film “La profezia dell’armadillo“, di Emanuele Scaringi. Si prosegue poi giovedì 18 con “Piuma” di Roan Johnson per concludere venerdì 19, 27° anniversario della strage di via D’Amelio, con il film “Era d’estate” di Fiorella Infascelli. L’appuntamento è sempre alle 21. A introdurre la serata, di volta in volta, gli attori e il regista dei film in programmazione, accompagnati nella presentazione delle pellicole da critici e giornalisti. La partecipazione è libera e gratuita.

16 luglio 2019