Anche l’As Roma in campo contro il coronavirus

La società sportiva, attraverso Roma Cares, dona 13mila mascherine a ospedali capitolini e migliaia di gel igienizzanti e guanti a parrocchie della periferia

Anche la società sportiva As Roma scende in campo per contrastare l’epidemia di coronavirus. Attraverso Roma Cares ha già distribuito 13mila mascherine in diversi ospedali della Capitale e ieri, giovedì 19 marzo, ha consegnato 2mila flaconi da 89 ml di gel igienizzante per mani e 8mila guanti in lattice nelle parrocchie di San Giovanni Maria Vianney, San Paolo della Croce, Santa Maria Madre del Redentore e nello Studio polimedico Solidale Odm onlus. Il materiale igenico sanitario donato sarà quindi distribuito dai parroci e dalle religiose di riferimento alle persone più bisognose che ogni giorno vengono sostenute nelle rispettive comunità.

L’As Roma ha avviato anche, la scorsa settimana, una campagna di raccolta fondi in favore dell’Istituto Lazzaro Spallanzani, su GoFund, dove ognuno può fare la sua donazione a partire da 5 euro, per fornire materiali diagnostici e clinici a medici e infermieri che operano nella struttura capitolina, punto di riferimento a livello nazionale per le malattie infettive e presidio contro l’epidemia di coronavirus, per la Capitale e non solo.

20 marzo 2020