La veglia di preghiera per il mondo del lavoro

L’appuntamento, il 18 marzo nel Centro servizi Acea, è anche l’avvio del cantiere formativo “Giovani e LavORO”, promosso da Pastorale sociale e Acli Roma

L’Ufficio diocesano per la pastorale sociale, in collaborazione con numerose organizzazioni della realtà romana, promuove la tradizionale veglia di preghiera per il mondo del lavoro, presieduta dal vescovo ausiliare Gianrico Ruzza. L’appuntamento è per lunedì 18 marzo alle 18 al Centro servizi Acea, in piazzale dei Partigiani 40.

La veglia sarà anche l’avvio del cantiere formativo “Giovani e LavORO”, alla seconda edizione. «Un’iniziativa promossa da Pastorale sociale e Acli di Roma – spiega il direttore don Francesco Pesce – con significative organizzazioni che si riconoscono nella dottrina sociale della Chiesa, con l’obiettivo di rimettere al centro il lavoro dignitoso quale perno di cittadinanza e di sviluppo integrale della persona e della comunità, con un approccio in grado di fornire ai giovani un kit di strumenti per facilitarne l’ingresso e la permanenza nel mondo del lavoro».

Il percorso partirà l’8 aprile, nella sede di via della Madonna dei Monti 41. Per informazioni e iscrizioni: generiamolavoro@gmail.com, tel. 366.3631892.

13 marzo 2019