La Via Crucis degli Scout

Venerdì 16 marzo l’appuntamento che coinvolge i gruppi della regione appartenenti all’Agesci e alla Federazione scout d’Europa. La preghiera da Santa Croce a San Giovanni in Laterano

Conto alla rovescia per la tradizionale Via Crucis degli Scout della Compagnia di San Giorgio: un appuntamento che si rinnova dal 2003, organizzato con la collaborazione dei Gruppi scout della regione Lazio appartenenti all’Agesci e alla Federazione scout d’Europa.

Realizzata in costume, la Via Crucis collega Santa Croce in Gerusalemme, nei cui giardini ha inizio, a San Giovanni in Laterano, e «fa così risaltare la comunione che lega in modo indissolubile Roma con Gerusalemme. Per farlo in modo non solo simbolico – spiegano dalla Compagnia -, si svolge in solidarietà con la comunità cristiana di Terra Santa. I testi biblici utilizzati per le letture sono quelli utilizzati dai padri Francescani per la Via Crucis che si svolge sulla Via Dolorosa di Gerusalemme. Nel corso della Via Crucis sono inoltre raccolte offerte per le opere di carità cattoliche in Terra Santa».

14 marzo 2018