Lotta alla malnutrizione, l’11 luglio appuntamento internazionale con Save the Children

L’evento in programma nella Capitale, in vista della presidenza italiana del G7 nel 2017 e in seguito a Expo 2015. Il rapporto “Porzioni ingiuste”

“Nutrition and food security: challenges for the future” (Nutrizione e sicurezza alimentare: cambiamenti per il futuro). Questo il tema dell’evento internazionale organizzato per l’11 luglio a Palazzo Mattei (Villa Celimontana) a partire dalle 9.30 da Save the Children, in vista della presidenza italiana del G7 nel 2017 e in seguito al ruolo centrale ricoperto dai temi della nutrizione e della sicurezza alimentare a Expo 2015 a Milano. L’obiettivo: catalizzare l’attenzione della comunità internazionale e del governo italiano sulla necessità di rafforzare gli investimenti nella lotta contro la malnutrizione in tutte le sue forme.

La sessione iniziale dedicata all’Agenda globale per la nutrizione e la sicurezza alimentare sarà seguita da una tavola rotonda per promuovere il dialogo tra tutti gli attori coinvolti nella lotta alla malnutrizione, dai governi alle organizzazioni internazionali agli attori del settore privato, e affrontare alla radice le cause delle disparità nell’accesso al cibo e delle diseguaglianze sociali. Nel corso dell’evento Save the Children, impegnata dal 1919 accanto ai bambini in pericolo e nella tutela dei loro diritti, presenterà il Rapporto globale “Porzioni ingiuste. Porre fine alla malnutrizione dei bambini più vulnerabili”. Tra gli interventi previsti, quello di Maurizio Martina, ministro dell’Agricoltura con precedente delega a Expo 2015.

6 luglio 2016