Noemi con Save the Children per il Christmas Jumper Day

Sesta edizione per l’iniziativa di solidarietà, che vede come partner OVS. Il maglione di Natale firmato dalla cantante in vendita dal 6 dicembre al 6 gennaio

È firmato da Noemi il maglione di Natale del Christmas Jumper Day 2021, che vede ancora OVS al fianco di Save the Children. Un’iniziativa giunta alla sesta edizione, mutuando una tradizione nata molti anni fa nei Paesi anglosassoni: una giornata, in vista delle feste natalizie, in cui divertirsi indossando un maglione buffo a tema – il jumper, appunto -, contribuendo così ad aiutare i bambini in situazioni di difficoltà, in Italia e nel mondo. Anche a causa delle conseguenze della pandemia di Covid-19. «In Italia e nel resto del mondo – dichiarano da Save the Children -, la diffusione del virus e le conseguenti misure restrittive hanno fatto emergere ancora di più le disuguaglianze socio-economiche che, in alcuni casi, sono diventati ostacoli insormontabili, impedendo alle bambine, ai bambini e agli adolescenti di vivere pienamente la propria vita e di realizzare le loro aspirazioni, già gravemente compromesse nei contesti più fragili».

Nel video di lancio del Christmas Jumper Day è proprio Noemi a far entrare i bambini in un modo incantato, per presentare loro il «maglione più magico del Natale», tra decorazioni, gomitoli che si srotolano e ferri da maglia che, animandosi, intrecciano da soli la lana. Fino ad arrivare all’omino di marzapane che si tuffa sui maglioni per completare il disegno. Il maglione di Natale di quest’anno – disponibile in versione adulto, bambino e anche nelle taglie baby 9/36 mesi – sarà in vendita nei negozi OVS e online su ovs.it a partire dal 6 dicembre; parte del ricavato della vendita contribuirà a sostenere i progetti di Save the Children e a donare un futuro migliore a milioni di bambine e bambini a rischio in Italia e nel mondo. Dal 6 dicembre al 6 gennaio alle casse degli store OVS sarà attivata anche una raccolta fondi con le stesse finalità.

«Sono orgogliosa di essere parte di questo progetto che trasforma un semplice maglione natalizio in un capo simbolico, portatore di valori come la solidarietà – commenta Noemi -. L’ho decorato con un omino di pan di zenzero per rimandare alla dolcezza, di cui tutti abbiamo bisogno in questi tempi complicati. Conosco l’attività e l’impegno di Save the Children ed è per me un onore essere al fianco di chi cerca da sempre di garantire un futuro ai bambini in difficoltà. Mia nonna era maestra in una scuola della periferia romana – racconta -: mi ha insegnato che tutti i bambini hanno diritto a un’infanzia felice e meritano di sviluppare il loro potenziale».

30 novembre 2021