Una festa diffusa per il Natale di Roma

La Città eterna festeggia 2771 anni con un fine settimana (21 e 22 aprile) ricco di eventi. Tra via Petroselli e Bocca della Verità pedonalizzazione e spettacoli teatrali. L’Us Acli organizza un torneo a Corviale

Roma festeggia il suo 2771 compleanno con un fine settimana ricco di eventi culturali, appuntamenti didattici, mostre e celebrazioni ufficiali. Gli eventi del fine settimana culmineranno con una festa all’aria aperta durante la quale passeggiare tra piazza della Bocca della Verità e via Petroselli, zona pedonalizzata per l’occasione e assistere a spettacoli, concerti e teatro di strada. Sarà una “festa diffusa” che dalle 14.30 alle 20 trasformerà la strada in un teatro a cielo aperto. Su via Petroselli sarà servita la storia di Roma attraverso i mille volti della città, da quella antica di Plauto a quella immaginata da Shakespeare, da quella del Novecento, con omaggi a Sordi e Flaiano, a quella di Belli, fino alla contemporanea.

Sabato 21, i Musei comunali e i Viaggi nell’antica Roma di Piero Angela e Paco Lanciano sono gratuiti per tutti, mentre per “L’Ara com’era” al Museo dell’Ara Pacis, ci sarà una promozione speciale dedicata ai cittadini romani per le giornate di venerdì 20 e sabato 21. Qui è possibile consultare il programma completo. In occasione del Natale di Roma, l’Unione sportiva delle Acli e lo Sportinsieme Roma organizzano il Torneo nazionale di para-badminton con lo slogan “Roma Capitale dell’integrazione”. Per due giorni si sfideranno in campo atleti paralimpici provenienti da tutta Italia. L’evento è patrocinato dall’US Acli Roma, la Federazione Italiana Badminton, il Comitato
Paralimpico e la Regione Lazio.

Il 21 aprile alle 9.30 le gare si svolgeranno all’Impianto Sportivo Campo dei Miracoli al Corviale, mentre il 22 aprile proseguiranno, sempre dalle ore 9.30, all’Impianto Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito – Eur Cecchignola. «Con l’apertura di questo importante torneo – spiega Luca Serangeli, presidente dell’Us Acli Roma – all’Impianto Sportivo Campo dei Miracoli a Corviale continuiamo sulla stessa linea scelta dal XV Congresso Us Acli di Roma che si è svolto proprio in questo luogo simbolo dello Sport inteso come inclusione sociale in grado di ridurre le distanze e di appianare le differenze. Uno Sport, dunque, che diviene uno straordinario veicolo per provare a costruire una società equa e solidale».

 

20 aprile 2018