L'informazione della Diocesi di Roma

Contro il tumore al seno, l’ottobre “rosa” del Campus Bio-Medico

Dal 5 ottobre al 30 novembre tutti i giovedì presso la struttura screening gratuito per la prevenzione delle neoplasie mammarie, dedicato alle donne tra 45 e 49 anni e tra 70 e 74 anni. Prenotazioni al numero 06.22541.8881

Anche l’ottobre 2017 è “rosa” al Policlinico universitario Campus Bio-Medico. A partire dal 5 ottobre infatti, fino al 30 novembre, ogni giovedì è possibile sottoporsi gratuitamente a una mammografia e, se necessario, anche a un’ecografia mammaria, per tutte le donne di età compresa tra i 45 e i 49 anni e tra i 70 e i 74, vale a dire quelle non interessate  dai consueti percorsi di prevenzione, ma soggette in percentuale rilevante a tumore al seno. Basta prenotarsi al numero telefonico 06.225418881, attivo dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12.30, per accedere a questa possibilità di screening gratuito (accettazione al piano -1 della struttura, presso lo sportello di Radiologia), all’interno della campagna di prevenzione Ottobre Rosa, promossa dalla Regione Lazio.

L’obiettivo, spiegano dal Policlinico, è puntare su prevenzione e diagnosi precoce per una lotta più efficace al tumore al seno, che rappresenta, in Italia, la prima causa di morte per le donne. I dati infatti parlano di un alto tasso d’incidenza, con oltre 50mila nuovi casi nel 2016. «Tuttavia, proprio grazie alla prevenzione e alla diagnosi precoce della malattia, oggi la sopravvivenza media dopo 5 anni dalla diagnosi è dell’87% in media», spiegano dal Campus. Proprio per questo, il Policlinico ha scelto di aderire alla campagna, per il quinto anno consecutivo. Non solo. Nell’ambito del mese della prevenzione, il Campus sostiene anche la prima edizione di Bicinrosa, la pedalata amatoriale per la lotta contro il tumore in programma domenica 22 ottobre presso lo stadio “Nando Martellini” alle Terme di Caracalla, organizzata dall’associazione Amici dell’Università Campus Bio-Medico di Roma), sotto la direzione scientifica della Breast Unit del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico.

3 ottobre 2017