È arrivata oggi, venerdì 29 novembre, a Gerusalemme una particella della reliquia della Sacra Culla di Gesù Bambino donata da Papa Francesco alla Custodia di Terra Santa. Si tratta della reliquia donata da san Sofronio, patriarca di Gerusalemme, a Papa Teodoro I, conservata nel cuore di Roma, nella basilica di Santa Maria Maggiore, dove viene venerata da moltissimi fedeli e pellegrini.

Le celebrazioni per l’accoglienza del dono di Francesco sono iniziate questa mattina, nella cappella intitolata a Nostra Signora della Pace all’interno del complesso di Notre Dame, con la Messa presieduta da Leopoldo Girelli, nunzio apostolico in Israele e Cipro, delegato apostolico in Gerusalemme e Palestina. Dalla fine di questa prima celebrazione i fedeli hanno avuto la possibilità di venerare la reliquia. Nel pomeriggio poi, alle 17, i frati francescani della Custodia di Terra Santa si recheranno a Notre Dame e, dopo un momento di preghiera, la reliquia verrà portata processionalmente fino alla chiesa di San Salvatore, dove seguirà la celebrazione dei Vespri della Festa di Tutti i Santi dell’Ordine Serafico, nonché memoriale del giorno in cui Papa Onorio III confermò la Regola di san Francesco nel 1223.

Domani infine, 30 novembre, la reliquia sarà trasferita a Betlemme, in concomitanza con l’inizio delle celebrazioni del tempo di Avvento, nella chiesa francescana di Santa Caterina, adiacente alla basilica della Natività.

29 novembre 2019