Generi alimentari per la mensa dell’orfanotrofio pubblico “Khuja Abdullah Ansari” di Herat – che ospita attualmente 245 bambini, seguiti fino al raggiungimento della maggiore età – e materiale sportivo per le ragazze di “Women economy social & sport”, sempre ad Herat. È l’operazione speciale che nei giorni scorsi ha visto impegnato il contingente italiano della missione in Afghanistan: i “doni” sono stati consegnati a Camp Arena, sede del Train Advise Assist Command West (Taac-W), guidata dalla brigata di cavalleria “Pozzuolo del Friuli” al comando del generale di brigata Giovanni Parmiggiani. A chiusura della cerimonia poi una rappresentanza di atleti dell’associazione sportiva si è esibita con un saggio di arti marziali e una partita di pallavolo.

Uniformi, caschi da bici, scarpe da ginnastica e kit di primo soccorso: questo il materiale sportivo offerto alle squadre femminili di pallavolo e ciclismo dell’associazione sportiva afgana, che permetterà alle atlete di potersi allenare con l’equipaggiamento adatto e poter quindi partecipare alle competizioni sportive organizzate nella provincia di Herat e non solo.

«Questo contributo del contingente Italiano – il commento del generale Parmiggiani – vuole dimostrare la nostra vicinanza e sostegno alle attività sociali e associazionistiche che si sviluppano a Herat e in tutta la provincia. L’impegno degli afgani in questi ambiti è di esempio per tutta la popolazione e un importante segnale di crescita».

Resolut Support, missione a guida Nato, è composta da militari di 38 nazioni, tutti uniti nello scopo di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle istituzioni e delle forze di sicurezza locali «al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, forze di sicurezza autonome e ben equipaggiate», spiegano. Questo percorso «sta portando le Forze di sicurezza afgane ad assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese e dei propri connazionali».

31 ottobre 2019