Autisti Tpl senza stipendio, mercoledì 22 lo sciopero

Indetto dal sindacato Fast confsal, interesserà il trasporto pubblico locale periferico. L’agitazione sarà di quattro ore, dalle 20 a mezzanotte

Autisti Tpl fermi mercoledì 22 novembre. È in arrivo l’ennesimo sciopero per il trasporto pubblico locale periferico. A indirlo, questa volta, è stato il sindacato Fast confsal per la durata di quattro ore, dalle 20 alle 24. L’agitazione del servizio di trasporto periferico non interesserà la rete del trasporto pubblico gestita dall’Atac. L’ultima protesta appena una settimana fa, il 10 novembre, nell’ambito dello sciopero generale dei sindacati di base.

La situazione del mancato pagamento
degli stipendi non si blocca. Dei 1800 lavoratori, in 1200 attendono il salario, dicono i sindacati. Venerdì scorso nulla di fatto dopo un nuovo incontro in assessorato. L’amministrazione tramite l’assessore Linda Meleo fa sapere con un comunicato del 9 novembre che il comune è in regola con i pagamenti e che il non versamento degli stipendi è una responsabilità della Roma Tpl.

 

20 novembre 2017