Coronavirus: negativo l’arcivescovo di Bari Giuseppe Satriano

La notizia diffusa dalla Curia: il presule trasferito, dopo 26 giorni di ricovero, per iniziare la riabilitazione respiratoria. «Commozione per gli attestati d’affetto»

Dopo 26 giorni di ricovero, l’arcivescovo di Bari – Bitonto Giuseppe Satriano è risultato finalmente negativo al Covid-19. Ne danno notizia gli uffici della Curia, informando che da ieri, 25 marzo, il presule è stato trasferito all’Istituto Maugeri Irccs di Bari, «dove prenderà il via un periodo di controlli e di riabilitazione respiratoria».

Nella nota diffusa dalla diocesi si riferisce che il presule esprime «la propria commozione per i numerosi attestati di affetto, giunti in occasione della degenza e del suo onomastico». E ancora: «I 26 giorni di ricovero presso l’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti hanno definito un quadro clinico soddisfacente, seppur delicato e bisognoso di un ulteriore percorso orientato a un maggiore recupero della funzione respiratoria».

26 marzo 2021