Gian Carlo Perego è il nuovo presidente della Commissione Cei per le migrazioni

Assume anche la guida di Fondazione Migrantes, succedendo al vescovo Di Tora. Padre Ripamonti (Centro Astalli): «Segnale di speranza e di apertura»

L’Assemblea generale della Cei ha eletto l’arcivescovo di Ferrara – Comacchio Gian Carlo Perego alla presidenza della Commissione Cei per le migrazioni e della Fondazione Migrantes. Una nomina salutata «con gioia» anzitutto dalla stessa Migrantes. L’arcivescovo, ricorda il direttore generale don Gianni de Robertis, «ha guidato per nove anni la Fondazione Migrantes con instancabile operosità e dedizione. Attraverso molteplici incontri nelle varie diocesi italiane e nelle Missioni cattoliche italiane all’estero – prosegue -, monsignor Perego ha sottolineato la centralità della persona a partire dal mondo migrante in tutte le sue dimensioni: immigrati, rifugiati, richiedenti asilo, rom, sinti e camminanti, circensi, lunaparkisti, gente dello spettacolo viaggiante e italiani residenti all’estero». Un impegno «che certamente continuerà con disponibilità, senso di responsabilità, lungimiranza nell’interpretare e rispondere alle reali situazioni del momento».

Perego succede al vescovo Guerino Di Tora, che ha guidato la Migrantes per sei anni e al quale va il ringraziamento della Fondazione per il lavoro svolto, «in un delicato momento della vita dei migranti e rifugiati nel nostro Paese».​ Gratitudine al presidente uscente Di Tora anche da parte del Centro Astalli, che rende omaggio al suo spendersi «da sempre con generosa intelligenza nella costruzione di una Chiesa aperta, solidale e vicina agli ultimi». Il presidente  Camillo Ripamonti parla, a proposito della nomina di Perego, di «un segnale di speranza e apertura per una comunità ecclesiale che si senta protagonista e responsabile di un cammino da fare al fianco di chi arriva in Italia in cerca di pace, giustizia e umana solidarietà. Un pastore  – lo definisce – che ci accompagnerà lungo il cammino da compiere per essere “Fratelli tutti”».

27 maggio 2021