Lateranense, dal 5 ottobre nuovi corsi di studio in Teologia

Accanto al corso accademico in Teologia fondamentale, un nuovo percorso dedicato alla Teologia interconfessionale. Lezioni in presenza e online

Dedicato alla Teologia interconfessionale il nuovo percorso di studi che la Pontificia Università Lateranense propone quest’anno, accanto al corso accademico di licenza in Teologia fondamentale. Le lezioni, in presenza e online, prenderanno il via dal 5 ottobre.

“Vivere il Vangelo, pensare la fede. La specializzazione in teologia fondamentale. Un laboratorio per l’ospedale da campo che è la Chiesa” è il titolo del biennio per la licenza in teologia fondamentale. «Anche la teologia si legge in una nota dell’ateneo – è chiamata a prendere l’iniziativa e a mettersi in strada per uscire e curare le ferite dell’umanità sofferente che vive tante volte senza un orizzonte di senso e di vita». In particolare «questa vocazione appartiene alla teologia fondamentale che per natura si colloca in una condizione liminare e di confine, preoccupata di mettersi in ascolto delle domande dell’uomo del nostro tempo per rendere credibilmente ragione della speranza, di quel motivo dotato di senso che fa della fede il centro e la forma della vita».

Il nuovo percorso di studi, articolato nell’arco di un biennio, si intitola invece “Comunione nelle differenze” e sarà focalizzato sulla teologia interconfessionale in prospettiva ecumenica e comunionale. Per informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito dell’ateneo.

18 settembre 2020