Le celebrazioni del Papa per il tempo di Pasqua

Gli appuntamenti comunicati dalla Sala stampa: dalla Domenica delle Palme, il 24 marzo, alla benedizione “Urbi et Orbi”. Confermata la Via Crucis al Colosseo

Si apre con la Messa nella Domenica delle Palme, il 24 marzo alle 10 nella basilica di San Pietro, il calendario delle celebrazioni papali nel tempo di Pasqua. Lo ha reso noto questa mattina, 29 febbraio, la Sala stampa della Santa Sede.

Entrando nel triduo pasquale, nella mattina del Giovedì Santo presiede, alle 10, sempre nella basilica vaticana, la Messa del Crisma, mentre il giorno seguente, Venerdì Santo, la celebrazione della Passione del Signore è in programma alle 17, ancora in San Pietro. Confermata anche la tradizionale Via Crucis al Colosseo, alle 21.15.

Il 30 marzo Papa Francesco presiede la Veglia pasquale alle 19.30 in piazza San Pietro. Il 31 marzo infine, domenica di Pasqua, torna ad affacciarsi, come di consueto, dalla Lobbia centrale della basilica vaticana, alle 12, per impartire la tradizionale benedizione “Urbi et Orbi”.

29 febbraio 2024