Sarà beato il cardinale Stefano Wyszynski

Papa Francesco ha autorizzato la promulgazione dei decreti, tra cui quello relativo al miracolo attribuito al primate di Polonia, morto nel 1981 a Varsavia

La notizia è arrivata ieri, 3 ottobre, dalla Sala stampa vaticana: Papa Francesco ha ricevuto in udienza il cardinale Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei santi, autorizzando la promulgazione di diversi decreti. Tra questi anche quello riguardante il miracolo attribuito all’intercessione del cardinale Stefano Wyszyński, Venerabile Servo di Dio, arcivescovo metropolita di Gniezno e Varsavia, primate di Polonia, nato a Zuzela (Polonia) il 3 agosto 1901 e morto il 28 maggio 1981 a Varsavia.

Autorizzati anche i decreti riguardanti il miracolo, attribuito all’intercessione del Venerabile Servo di Dio Francesco Mottola, sacerdote diocesano, fondatore dell’Istituto Secolare delle Oblate del Sacro Cuore, nato a Tropea il 3 gennaio 1901 e morto nello stesso luogo il 29 giugno 1969; il miracolo, attribuito all’intercessione della Venerabile Serva di Dio Alessandra Sabattini, laica, nata il 19 agosto 1961 a Riccione e morta il 2 maggio 1984 a Bologna. Altri decreti autorizzati dal pontefice riguardano il martirio del Servo di Dio Giovanni Roig y Diggle, laico, nato il 12 maggio 1917 a Barcellona e ucciso la notte tra l’11 e il 12 settembre 1936 a Gramanet (Spagna); il martirio della Serva di Dio Benigna Cardoso da Silva, laica, nata il 15 ottobre 1928 a Santana do Cariri (Brasile) e lì uccisa il 24 ottobre 1941.

Riconosciute infine anche le virtù eroiche del Servo di Dio Augusto Cesare Bertazzoni, arcivescovo titolare di Temuniana, già vescovo di Potenza e Marsico, nato il 10 gennaio 1876 a Polesine di Pegognaga e morto il 30 agosto 1972 a Potenza; le virtù eroiche del Servo di Dio Giovanni Luigi Querbes, sacerdote, fondatore della Congregazione dei Chierici parrocchiali o Catechisti di San Viatore, nato il 21 agosto 1793 a Lione e morto il 1° settembre 1859 a Vourles (Francia); le virtù eroiche della Serva di Dio Maria Francesca del Bambino Gesù, monaca professa dell’Ordine di Santa Chiara, nata a Fuenteguinaldo (Spagna) il 25 dicembre 1905 e morta il 28 febbraio 1991 a Salamanca.

4 ottobre 2019