Tornano ai Fori i “Viaggi nell’antica Roma”

Dal 10 giugno al 2 ottobre gli spettacoli multimediali che fanno rivivere la storia del Foro di Augusto e del Foro di Cesare, a cura di Piero Angela e Paco Lanciano. Audio in 8 lingue

Tornano da domani, 10 giugno, i Viaggi nell’antica Roma. Più precisamente, nel Foro di Augusto e nel Foro di Cesare. Un progetto promosso da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e prodotto da Zètema Progetto Cultura, ideato e a cura di Piero Angela e Paco Lanciano, con la collaborazione di Gaetano Capasso e la direzione scientifica della Sovrintendenza Capitolina: racconti, ricostruzioni e filmati che fanno “parlare” le pietre, raccontando e facendo rivivere la città degli imperatori.

Fino al 2 ottobre, ogni sera verranno proposti due diversi spettacoli multimediali. Per il Foro di Augusto sono previste tre repliche ogni sera (durata 40 minuti) mentre al Foro di Cesare è possibile accedere ogni 20 minuti (percorso itinerante in quattro tappe, per la durata complessiva di circa 50 minuti, inclusi i tempi di spostamento). «Gli spettatori vivranno forti emozioni visive e al tempo stesso riceveranno informazioni di assoluto rigore storico e scientifico – affermano gli organizzatori -. Si assisterà a filmati e proiezioni che ricostruiscono i luoghi così come si presentavano in epoca romana, il tutto con la voce narrante di Piero Angela», anticipano. E grazie alle cuffie audio, sarà possibile ascoltare in otto lingue: oltre all’italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese. Il tutto nel rispetto della vigente normativa anti-Covid.

I biglietti possono essere preacquistati online su viaggioneifori.it oppure direttamente sul posto e nei Tourist Infopoint. Ingresso ridotto per possessori della MIC card e della Roma Pass.

9 giugno 2022