Usa, telefonata tra il neo presidente Biden e Papa Francesco

La notizia diffusa del direttore della Sala stampa vaticana Matteo Bruni. Dal presidente eletto, impegno per i poveri, il clima e i migranti

La conferma è arrivata dal direttore della Sala stampa vaticana Matteo Bruni: «Papa Francesco e Joe Biden hanno avuto una conversazione telefonica». Un colloquio, quello tra il pontefice e il presidente eletto degli Stati Uniti d’America, che segue il saluto dei vescovi statunitensi, ricorda Vatican news, che hanno rivolto le loro congratulazioni a Biden come secondo presidente cattolico degli Usa dopo John F. Kennedy. A fari portavoce dei presuli statunitensi, il presidente della Conferenza episcopale, l’arcivescovo di Los Angeles José H. Gomez.

Secondo quanto riferiscono gli organi di informazione americani, il presidente eletto ha ringraziato il Papa per le sue congratulazioni e ha espresso il suo apprezzamento per il ruolo del Santo Padre nel promuovere la pace e la riconciliazione. Non solo: Biden ha espresso anche il suo desiderio di «lavorare insieme per prendersi cura degli emarginati e dei poveri, affrontare la crisi del cambiamento climatico e promuovere l’integrazione degli immigrati e dei rifugiati nelle loro comunità».

13 novembre 2020