Dimissioni di Marino, Forum famiglie: Roma lavori per la sua rinascita

Dalla presidente delle associazioni familiari del Lazio Emma Ciccarelli l’invito a «rimboccarsi le maniche». Piena collaborazione al servizio del bene comune

Dalla presidente delle associazioni familiari del Lazio Emma Ciccarelli l’invito a «rimboccarsi le maniche». Piena collaborazione al servizio del bene comune
«Le dimissioni del sindaco Marino sono l’epilogo di una situazione politica oramai insostenibile e troppo autoreferenziale che ha portato la città di Roma al collasso».È il commento con cui il Forum famiglie del Lazio accoglie la notizia dell’addio del primo cittadino, giovedì 8 ottobre. «Troppo ricorrenti e diffuse – si legge in una nota diffusa questa mattina, venerdì 9 – le disfunzioni e i fenomeni di illegalità, malcostume e violenza. Le famiglie romane sono allo stremo per le troppe vessazioni e ingiustizie sociali ed economiche».

L’invito allora è a «rimboccarsi le maniche e collaborare tutti, con una comune responsabilità, alla rinascita morale e sociale della città», dichiara la presidente Emma Ciccarelli, auspicando che «si chiuda definitivamente un periodo fatto di inciuci, polemiche e scarso senso della realtà e che la politica ritorni ad essere spazio di confronto e di dialogo fatto di buone e sensate risposte ai problemi». L’aspettativa del Forum è che «si ricominci a pensare ad una città a misura delle famiglie e che dia spazio e futuro ai nostri figli». Assicurata la disponibilità a una collaborazione piena «con quanti vorranno mettersi a
servizio per il bene comune, senza preclusioni ideologiche ma con il desiderio di restituire splendore e bellezza al tessuto umano e cittadino», conclude Ciccarelli.

9 ottobre 2015