Domenico Soliman, nuovo Superiore generale Società San Paolo

Eletto dai Capitolari riuniti nella casa Divin Maestro di Ariccia, è l’ottavo successore del fondatore don Giacomo Alberione. 56 anni, nato a Thiene, è tra i Paolini dal 1977

L’XI Capitolo generale della Società San Paolo, riunito nella casa Divin Maestro di Ariccia, ha eletto questa mattina, 15 giugno, il nuovo Superiore generale: è don Domenico Soliman, che diventa l’8à successore del fondatore don Giacomo Alberione.

56 anni, Soliman è nato a Thiene (Vicenza) il 2 giugno 1966. È entrato nella comunità paolina di Vicenza il 20 settembre 1977. L’8 settembre 1986 ha emesso la prima professione ad Albano Laziale, confermandola in perpetuo il 7 settembre 1992 a Roma. È stato poi ordinato sacerdote il 30 settembre 1995 a Vicenza. Postulatore generale della Famiglia Paolina dal 2018, attualmente ricopriva anche l’incarico di segretario generale della Società San Paolo.

15 giugno 2022