È arrivato a sorpresa, Papa Francesco, a piedi. Ha voluto visitare di persona, nel pomeriggio di venerdì 16 novembre, il presidio sanitario solidale allestito in piazza San Pietro in occasione della II Giornata mondiale dei poveri, celebrata domenica 18 novembre.

A diffondere la notizia è stata la Sala stampa vaticana. Destinatari principali dell’attenzione del pontefice sono stati proprio loro: i poveri. Al suo arrivo, si legge nella nota stampa, «il pontefice ha salutato tutte le persone indigenti presenti, consegnando loro un rosario benedetto e scambiando con ognuno alcune parole». Quindi ha salutato anche i volontari e i medici all’interno dei vari ambulatori.

Accanto a Francesco, nella visita, l’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, che nella serata ha guidato la veglia di preghiera per il mondo del volontariato celebrata a San Lorenzo fuori le Mura, in preparazione alla Giornata mondiale del 18 novembre. «Al termine della visita – è la conclusione della nota stampa diffusa dal Vaticano – alle ore 16.30, il Santo Padre ha fatto rientro a piedi verso Casa Santa Marta».

19 novembre 2018